Sorpresine

Scratch, scratch, scratch. – pausa – Scratch, scratch, scratch, scratch, scratch, scratch. – pausa. Poi più veloce – Scratch, scratch, scratch…scratch, scratch…scraracratch! Udì la mamma, e si voltò verso l’innocente pargola la quale, con matita nera alla mano, aveva scarabocchiato per intero il muro accanto alla scrivania. Dai 60 cm in giù.