Scie spazio temporali

20130713-224819.jpg

Sei in cucina, hai un po’ fame.
Non hai cenato.
Dopo aver aperto un frigo semivuoto in una serata afosa, prima di chiuderlo, tiri fuori un barattolo di marmellata.
Prendi una fetta biscottata e cominci a spalmare quando una vocina sottile ti chiama dicendo candida: “Mama, devo fare la pipì”, e tu emozionata accorri e vieni risucchiata da adattatori di water con la sirenetta Ariel disegnata sopra, stralci di riti propiziatori dove “puzza” è la parola chiave, lavaggi, sguardi complici, pigiami e favole di scatole rosse e ventilatori che si chiamano Ettore.
Quando, dopo un non ben precisato lasso di tempo, sfiori nuovamente con lo sguardo la fetta biscottata dimenticata lì sul piano della cucina, mezza spalmata e mezza no, la guardi.

E poi la dai al cane.

Annunci

2 pensieri su “Scie spazio temporali

  1. ihihi!!! Io ho spannolinato Cla poco fa..dopo nn esserci riuscita l’anno passato..e capisco benissimo le fasi emozionanti de “voglio fare la pipì”..Sono stata a Roma qualche giorno fa e ho pensato di chiamarti per un caffè freddo…di conoscere Giulia..ma mi sono resa conto che non ho tuoi contatti e non sono su fb. Se vuoi, lasciami la tua email sulla mia..tu la mia la vedi..Grazie e un abbraccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...