Pensieri senza titolo

Smetti di lavorare.

Prendi la bambina.

La cambi.

Esci con la bambina.

La porti a prendere il gelato.

Lei mangia solo il cono (tu il gelato).

Torni a casa.

La ricambi per la sera.

Appena cambiata, fa quella cosa che (chissà perché) da quando sei mamma ti fa incredibilmente felice (!) riempiendo un pannolino pestilenziale.

La ricambi.

Sai che continuerà tipo così per tutta la sera.

E quindi ti versi un bicchiere di chianti.

Annunci

4 pensieri su “Pensieri senza titolo

  1. MIa adre ne aveva due da cambiare. Quando doveva uscire ci racconta che iniziava una specie di circolo vizioso, non appena aveva cambiato l’una si era sporcata l’altra, e così all’infinito: ma dove la trovano i ragazzini tanta roba, in quei piccol delicati corpicini, quelle valanghe infinite di caccona?!?! 😯

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...