Attimi

new_dark_starry_night_by_sagorpirbd-d16k6q2

Quando finalmente a mezzanotte e venticinque è crollata nel suo lettino, cullata dalla favola di “Puffo e pesce Giulia”,
mentre eravamo sdraiate una accanto all’altra, l’ho vista girarsi di lato e mostrarmi la nuca, per poi cadere addormentata immersa in un sospiro profondo.
In quel momento, mentre osservavo il profilo del suo orecchio disegnato sulla stoffa del pigiama, come quello di un’adulta,
mentre osservavo il movimento del suo corpicino fluttuante al ritmo del respiro carico di sonno,

in quel preciso momento,
avrei voluto farle ascoltare la musica più dolce del mondo.

Avrei voluto coprirla con la coperta più calda del mondo.
Avrei voluto farle la carezza più lunga del mondo.

E avrei voluto che quell’istante  fosse infinito come la pace che c’era nella stanza.

Annunci

5 pensieri su “Attimi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...