Un anno e mezzo

candeline

Oggi compiamo un anno e mezzo di vita.
In questi primi 18 mesi abbiamo fatto molte cose.
Siamo state una e poi due.
Ci siamo incontrate per la prima volta e ti ho vista spuntare dietro una tendina verde mentre io avevo un taglio in pancia e tu piangevi incazzatissima.
Abbiamo visto il mare per un’estate e due inverni.

Abbiamo allattato per 9 mesi

Abbiamo consumato 335 pacchi di pannolini.

Abbiamo imparato a camminare.

Abbiamo fatto la prima ordinazione al ristorante.
Siamo andate al lago; e anche alla piscina sul lago fra alberi centenari altissimi.
Abbiamo trascorso tanto tempo con le nonne che ci hanno dato e insegnato molto.
Abbiamo riso e giocato.
Abbiamo ballato Nina Zilli.
Abbiamo cominciato a parlare e a risponderci.
Abbiamo scoperto che ci piacciono molto i ravioli e il pesce.
Non molto il gelato, ma moltissimo il cono da solo.

Abbiamo pianto.
Abbiamo indossato un paio di scarpe rosse come il fuoco che da sole sono una promessa.
Ci siamo conosciute e piaciute parecchio.
Ci siamo arrabbiate (a volte).
Ci siamo baciate (molto).
Abbiamo visto molte albe.
E abbiamo imparato a salutare la luna che spunta rotonda fra le montagne.
Abbiamo dormito e riposato contemporaneamente.
Siamo state stanche ma felici.
Siamo cresciute. Insieme.

Un anno e mezzo è davvero una piccola, piccolissima parte di vita.
Eppure non potrei mai più immaginare quello che sarà senza averti accanto, Giulia.

Annunci

7 pensieri su “Un anno e mezzo

  1. Arriverà il momento in cui non ricorderai più che ci sia stato un pezzo di vita senza di lei. A me pare che, nei ricordi di quando andavo all’asilo col cestino, lei fosse già lì…

  2. Post scritto col cuore..e con una grande emozione..e si sente..arriva tutta..in questo freddo pomeriggio di dicembre in cui realizzo sempre di più che una volta madri si comincia a crescere di nuovo

  3. Meraviglioso post. Noi sono venti mesi che ci guardiamo negli occhi. Ci annusiamo, ridiamo, ci riconosciamo. Ci prendiamo la mano ed andiamo insieme. Insieme. Lui è una parte di me eppure è altero da me, lui è la parte migliore.
    E’ bello leggerti, scoprirti e sapere che al mondo c’è un’altra pazza che balla Nina Zilli insieme al suo cucciolo/a.
    A presto
    Raffaella

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...