C’era una volta…(secondo me)

C’era una volta Nemo, un pesce disabile che aveva una pinna atrofica.

Siccome alcuni stupidi amici pesci (soprattutto il polipo) lo prendevano in giro per la sua pinnetta, decise di levarsi di torno e andare a fare un giretto nell’oceano.

Lì incontrò una tizia strana, mezza pesce e mezza ragazza, che si chiamava Ariel o Astrid, non si è mai saputo.

Questa tizia le disse che si era persa il foglietto col numero di telefono di uno fighissimo che aveva visto sulla spiaggia un giorno che era emersa dalle acque.

Nemo disse che l’avrebbe aiutata a trovarlo.

Cercarono ovunque.

Ma niente, il foglietto non usciva fuori.

Allora la sirena andò dalla strega delle acque (che era una tipa veramente molto dark) e le chiese di farla diventare umana, con le gambe e tutto il resto.

In cambio gli lasciò Nemo che spacciò per un pesce portafortuna.

Ariel/Astrid allora si precipitò sulla spiaggia e, camminando camminando, si mise a cercare il giovane che le aveva rubato il cuore.

Ma, con la sfiga che si ritrovava, non riusciva a rintracciarlo.

Così decise di farsi una birretta al ristorante della spiaggia dove, già che c’era, si mangiò pure  una bella zuppa di pesce.

Continuò a chiedere in giro, ma di lui neanche l’ombra.

Allora, invece di deprimersi per aver visto sfumata la prospettiva di vivere per sempre felice e contenta con uno che pareva il fotomodello di Dolce e Gabbana, decise, adesso che aveva due belle gambe (e un notevole stacco di cosce), di andarsi a comprare un paio di scarpe tacco 12 di Jimmy Choo.

E fu così che visse (lei si) felicissima e contenta.

Fine della favola.

Credo che il ripassino delle fiabe per bimbi alla fine non lo farò.

Per quelle originali ci sono sempre i dvd.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...