“Mi ricorda qualcuno …di molto piccolo…”

Un ciuffo d’ali il tuo viso amato,
i tuoi capelli voluta graziosa di gloria,
esigente maga la tua bocca,
rosa risorta, la tua nuca sacra,
la tua fronte miniera di pace,
i tuoi occhi anima,
i tuoi occhi uccello tremante,
antilope ferita che beve,
percossa lira,
ciuffo d’ali d’oro delle albe
il tuo viso amato!
.
(Cintio Vitier, in POESIA n. 276, novembre 2012)
.
Grazie Maria Cristina.
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...