C’era una volta (ma ora non c’è più)_2

C’era una volta una giovane giovanile donna architetto che aveva acquistato un bianco, lucidissimo I-pad.

Le sarebbe stato molto utile per la professione, con le varie applicazioni, indispensabili negli appuntamenti di lavoro.

Le sarebbe stato molto utile, invece di portare carte e scartoffie in cantiere, avere uno strumento tecnologico, efficiente, che fosse in grado di sostituire (fuori dal posto di lavoro) l’inseparabile computer.

Si. Le sarebbe davvero stato utile.

Peccato che oggi quel I-pad sia infestato da Teletubbies, puzzles, ninne nanne e svariate applicazioni a metà fra lo psichedelico neonatale e il rincoglioimento senile.

Che ad aprirlo durante un incontro di lavoro la suddetta donna avrebbe la “credibilità” di Tata Lucia.

C’era una volta una donna in carriera che Melanie Griffith al confronto era una casalinga.

Ma ora non c’è più perché è impegnata a cambiare il pannolino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...